logo
indirizzo

Elisoccorso:

YES
Sì, ho bisogno di un elicottero
NO
No, non ho bisogno di un elicottero

Attenzione: non avvicinarsi mai da sopra all’elica in movimento
Se l’elica è in movimento avvicinarsi solo frontalmente e solamente al cenno dell’equipaggio

Quando ci si avvicina all’elicottero tenere sempre in mano in senso orizzontale sci, bastoni, stanghe, ecc.

POSTO DI ATTERRAGGIO
Una superficie priva di ostacoli di 25m x 25m (e nessun ostacolo lungo il corridoio di avvicinamento) con una superficie piana di 6m x 6m per poter atterrare.
Prima dell’atterraggio radunare e mettere in sicurezza tutti gli oggetti volatili (giacche a vento, zaini, ecc.).
Tutte le persone devono stare in gruppo, tranne chi fa le segnalazioni all’elicottero.
In inverno battere la neve sulla piazzola di atterraggio con gli sci.

Guide Rapide per la Salute 1
Servizio Programmazione e Ricerca Sanitaria -
Via Gilli 4 - 38100 Trento - tel. 0461 494037 - fax 0461 494073
Ideazione e coordinamento redazionale ed editoriale: Vittorio Curzel. Testo a cura di Monica Pisetta (liberamente tratto da “
La prevenzione e la sicurezza nelle escursioni in montagna e nell’alpinismo”, ARGE ALP IV Commissione, aut. conc.) - Copertina ed editing: Attilio Pedenzini. Si ringrazia per la collaborazione Andrea Sartori ( Corpo Soccorso Alpino SAT ) e Lino Pangrazzi ( Trentino emergenza 118 )

.

Web design editel 2000