logo
indirizzo

.
panorama

Clicca per vedere la MAPPA del percorso

2) VIGO LOMASO/DASINDO – MALGA LOMASONE – SAN PIETRO

Malga Lomasone
m. 537
Passo di San Pietro
m. 960
Tempo di salita
ore 2
Tempo di discesa
ore 1,5

Percorso non difficile che consente di attraversare lungo tutto il suo sviluppo la Val Lomasone, magnifica valle a modellamento glaciale comprendente paesaggi forestali assolutamente unici a questa quota e la torbiera dalle grandi peculiarità naturalistiche che ne hanno suggerito la tutela (biotopo).

Da Vigo Lomaso (o da Dasindo) si entra nella Val Lomasona con l’auto, proseguendo per alcuni chilometri (bella campagna coltivata ed inizio della torbiera) fino nei pressi della pescicoltura, dove si incontra la strada proveniente da Dasindo (o da Vigo).

Si prosegue lungo il biotopo fino alla malga Lomasone (m. 537) dove si lascia l’automobile (si potrebbe al limite, proseguire per alcune altre centinaia di metri).
Si cammina lungo una bella stradina che si inoltra tra i prati e, seguendo i segni bianco-rossi della SAT (traversare un grande prato mirando ad un voluminoso “masso”, ci si inoltra nel bosco lungo un sentiero. Dopo alcuni minuti di salita si giunge ad una radura con delle piccole abitazioni stagionali.

Si sale sempre fino a incontrare una stradina con segni bianco-rossi ben evidenti. La si segue per alcune centinaia di metri finchè non si giunge ad un bivio con una strada più ampia ma sempre sterrata.

Da qui in pochi minuti si raggiunge il valico di San Pietro (m. 960), dal quale parte anche un sentiero che, a destra, sale sul monte Misone. Dal passo in pochi minuti si può scendere al piccolo Rifugio San Pietro dal quale si gode panorama sulla parte settentrionale del lago di Garda.

.

Web design editel 2000